25 gennaio 2012

Le due Antonelle

Io sono contrario ai nomi originali, troppo originali, tipo il mio, insomma.
Possono segnare la vita, specie se verso i tuoi 15 anni va spopolando un telefilm con uno stallone nero che beve solo caffè, e si chiama quasi uguale a te.
Insomma, può dare noia.
Però ha i suoi vantaggi, nessuno che mi chiami per cognome per esempio: per parenti, conoscenti, amici io sono sempre e solo il mio nome di battesimo e non c'è rischio di far confusione.
Ma se ti chiami Carla, Fabio, Antonella, Massimo, Alessandro, Alessandra e mi telefoni una volta l'anno sotto Natale, dimmi come cavolo dovrei fare io a riconoscerti al volo.
- Ciao, sono Carla, come va?
- Uhm, bene... - (Carla chi?)
- E quindi questo Natale...?
E via con discorsi generici e buoni per tutte le occasioni e per tutte le carle del mondo. Fino a che un dettaglio ti rivela la vera identità del chiamante.
- E voi dove lo passate?
- A casa perché i bambini hanno la febbre, Agilulfo 38,2 e Dulcinea quasi 39.
(ah, quella Carla!)
Anche gli SMS, cristosanto, se cambiate scheda (e ce ne sono 3 o 4 che cambiano scheda ogni benedettissimo anno) e mandate un messaggino di "Buon Natale", se avete un nome comune scrivete pure qualcosa che possa identificarvi.
Chessò "Buon Natale a tutti - Rossana, quella zoccola" o "Auguri - Mario, quello pelato col doppiomento" potrebbero già aiutare a capire.
Ma ho divagato, veniamo al titolo.
Due amiche di mia moglie hanno lo stesso nome e quando lei mi parla di una di loro non precisa mai se si tratta dell'Antonella C, o dell'Antonella S. Mai.
Io per un po' ho chiesto (anni) poi mi sono sdato.
E quindi non domando più nulla e vado un po' a intuito, archiviando le info nel file dell'Anto C o dell'Anto S a piacer mio.
- L'Anto ha fatto parapendio domenica. (Ci penso e poi archivio come Anto C)
- L'Anto ha preso la scarlattina. (Uhm... Anto S)
- L'Anto si è sposata. (Anto C)
- L'Anto si è lasciata. (Anto S)
- L'Anto ha avuto la promozione. (Anto C)
- L'Anto ha visto la mostra dei Macchiaioli. (Anto S)
- L'Anto si è messa con il tale. (cestino)
- L'Anto ha cambiato la macchina. (Anto *)
- L'Anto qui. (Anto C)
- L'Anto là. (Anto S)
Alla fine ne ricavo un quadro composito e sicuramente inesatto, dell'Anto C e dell'Anto S, ma almeno non son più lì che chiedo:
- Quale Anto?
Tra le altre cose i miei gusti cinematografici sono simili a quelli dell'Anto S, mentre differiscono piuttosto dall'Anto C.
- L'Anto è stata a vedere Le Idi di Marzo, molto bello, dice.
Capite che così, io non so se andarci o no a vederlo (ok, in questo caso ci vado comunque, c'è Ryanello mio).
- Ottimo, andiamo a vederlo anche noi? C'è Ryan Gosling.
- Chi?
- Quello di Drive.
- Ah ok.


p.s. Le due Antonelle vere, so' meglio di 'ste due della foto!

20 commenti:

  1. Così, a occhio, mi sembra che l'Anto C. abbia un tema natale più liscio di quello dell'Anto S.
    A proposito di nomi, io mi chiamo George, ma non come Clooney: come il marito di Mildred.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me comunque resterai sempre un eterno ragazzo, caro il mio boy george ;)

      Elimina
  2. Io pensavo fosse uno pseudonimo, e mi dicevo: guarda questo qui, che ci ha un nick name di un nick name.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so se scherzi, cmq, nel lontano 1980, usciva il mio primo rebus pubblicato su La Settimana Enigmistica a firma nome cognome per esteso. Al convegno successivo, dove mi presentavo per la prima volta di persona, tutti a chiedermi il perché di quello strano pseudonimo.

      Elimina
    2. Non stavo scherzando, l'ho pensato davvero. Il tuo nome e cognome sembra uno pseudonimo molto meglio di altri. Per contrappasso potresti prendere un nom de plume tipo Stewart Königsberg, per esempio.

      Elimina
  3. Quando avevo 19 anni e entravo nella chat di Steve Vai (chitarrista americano, NDA) con il mio vero nome, c'era sempre un tipo che mi postava il cognome di un attore mio omonimo. Alla terza volta che lo trovai nella chatroom la prima cosa che scrissi fu "Not Banderas".

    P.S.: meglio di quelle della foto??? :^O''' <- bava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la bava mi mancava... meglio, meglio.

      Elimina
  4. A questo aggiungici un desiderio non proprio morboso di impadronirti di cotali informazioni e diventa tutto un minestrone. :)

    RispondiElimina
  5. Mi hai spiazzato col post scriptum. Non c'è modo di conoscere le due damigelle?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente leggono qui... vedrai che quando vedranno "conte" si fanno vive loro.

      Elimina
  6. Hai provato ad appioppare due soprannomi alle Anto, chissà magari anche tua moglie si abituerà a chiamarle diversamente.

    RispondiElimina
  7. Nella vita reale non ho MAI conosciuto qualcuno col tu nombre, secondo me l'hai inventato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, l'ho trovato nel Tide.

      Elimina
    2. Nella "marea" non aveva senso, così gugolando ho scoperto che non hai vent'anni ;)
      Ma esiste ancora??

      Elimina
    3. Lo sai dove l'ho visto l'ultima volta?
      In Drive. L'innominabile, verso l'inizio del film s'aggira in un supermercato, stuzzicadenti munito, tra scatolame vario e appare in bella evidenza uno scaffale stipato di Tide.
      In quel preciso momento ho pensato: ci faccio un post, ma poi sono stato sopraffatto da Ryanello.

      Elimina
  8. Ma se il cavallo del west ha un nome che finisce per -a, come mai il tuo finisce per -o? (remembering Caino -o, Abele -e)
    ;)

    scusa avevo scritto questo commento dentro un altro commento, cancellalo pure (l'altro, non questo).

    RispondiElimina
  9. Io aspetto la foto delle due Antonelle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, non mi hanno firmato la liberatoria, se passi fai un fischio si fa una cena da me e le chiamo.
      Ok, la musica la porti tu.

      Elimina
  10. Guarda, ti dico solo che mia sorella si chiama Antonella e la mia migliore amica pure. Mia figlia seienne, ogni volta che dico "L´Anto" mi chiede: "Quale Anto?". Dici che finirá anche lei per arrendersi? Quasi quasi le leggo questo post e la rovino per sempre (hi hi).

    RispondiElimina

Ma dici a me? Ma dici a me? Ma dici a me? Ehi con chi stai parlando? Dici a me? Non ci sono che io qui...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...