4 novembre 2011

Ti amo senz'apostrofo coll'apostrofo

T’amo coll’apostrofo e senza apostrofo
ti amo a braccio e t’abbraccio coll’apostrofo e senza apostrofo
ti amo senz’apostrofo coll’apostrofo
ti amo a corpo morto, e come corpo morto cade
caddi in amore per dirla con l’inglese
caddie in amore per dirla con il golf
ti amo e t’abbraccio
senz’apostrofo e coll’apostrofo
e caddi in te per abitarti
senza pagare affitto
e spese di manutenzione ordinaria
ti amo di tacco e di punta
di diritto e di rovescio
ti amo per diritto di abitazione
senz’apostrofo coll’apostrofo



10 commenti:

  1. Lo spirito di Erato soffia potente in quest'uomo, coll'appostrofo.

    RispondiElimina
  2. E tu saresti quello che... aspetta che vado a fare il copia... ecco, mo' incollo:
    "la poesia insomma, io la poesia mica la capisco proprio per bene. meglio la prosa."

    Ma vattinne, vah!

    RispondiElimina
  3. @K: :-) Allora la K sta per KGB?

    RispondiElimina
  4. @MM: :D

    Kgb ci aggiungo deals e compro i coupon per gli all you can eat da strafogo nipponici... anche quella è una forma di poesia! :D

    RispondiElimina
  5. Ti st'imo con l'apostrofo, ma pure senza :)

    RispondiElimina
  6. bukowski said: Se mai dovessi parlare di amore e di stelle... uccidetemi.

    avete tutte le ragioni, potete alzare il cane e togliere la sicura.
    o, se preferite, apostrofatemi.

    ah, charles, pardonnez moi

    RispondiElimina
  7. Come siamo romantici! :)
    [Questa cosa poteva andare avanti all'infinito, secondo me.]

    RispondiElimina
  8. Che Dio t'assista. Con l'apostrofo e senza.

    RispondiElimina

Ma dici a me? Ma dici a me? Ma dici a me? Ehi con chi stai parlando? Dici a me? Non ci sono che io qui...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...