30 novembre 2011

Frasi Celibi - n. 1

(ovvero le tesi che nessuno ha mai sposato)

LA LEGGE DI MUFFIN
Se un soffice dolcetto può andar a male lo farà.
Preparate i muffin seguendo una ricetta che potete facilmente trovare in rete.
Una volta fatti gustateveli tutti, tranne uno che lascerete da una parte, fuori dal frigo.
Dopo qualche tempo diventerà immangiabile.
Allora vi sarà chiara anche l'origine del suo nome.

DUE PETI E DUE MISURE
Secondo la classificazione che Fibonacci, prima di occuparsi di stravaganti sequenze, volle applicare ai peti, questi si suddividono in tre Ordini primari, sulla base di udito, olfatto e misurabilità.
All'interno degli Ordini, le Classi: rumorosi e silenti; maleodoranti e neutri; lunghi e brevi.
Fibonacci provò anche che, riguardo alla misurabilità, a peto lungo segue quasi sistematicamente un peto breve, da qui il celebre modo di dire.

FARSI IN QUATTRO
Cinque amici blogger in partenza per l'Iran per un seminario dal titolo "come sbattere le persiane" si iscrivono a un corso per apprendere i primi rudimenti della lingua farsi. All'ultimo momento però, uno di loro preferisce optare per il creolo-haitiano, cosicché affronteranno il corso di farsi in quattro.

23 commenti:

  1. Farsi in quattro, pensavo fosse un'orgia.

    RispondiElimina
  2. Stai dimenticando il peto "silenzioso ma mortale"! E' il peggiore!

    P.S. Se vuoi posso inviarti per posta uno yogurt alla fragola che ho in frigo da 2 anni e mezzo.... abbinato al muffin potrebbe essere una bontà!

    RispondiElimina
  3. @conte ai tempi di fibonacci non l'avevano scoperto, il peto silenzioso e mortale viene dall'america proprio come le patate, i peperoni e i pomodori.
    mandami pure lo yogurth ma per espresso, non vorrei che perdesse le sue proprietà organolettiche a starsene troppo in giro coi postelegrafonici.

    RispondiElimina
  4. @H: Ubi maior...
    Taccio e mi complimento!

    RispondiElimina
  5. Ma i peti di Fibonacci sanno di muffin solo se va in Iran? :)

    RispondiElimina
  6. Quando faccio questo genere di battute demenziali a casa mia si buttano per terra come morti. Io, impassibile, non mi fermo.

    RispondiElimina
  7. @ldc demenziali? demenziali? questa è nobile ludolinguistica. quando sarà il turno di quelle demenziali davvero, te ne accorgerai.

    RispondiElimina
  8. Per sbattere le persiane, io non devo né andare in Iran né imparare il farsi.
    Mi basta andare alla finestra.
    (trollface)

    RispondiElimina
  9. Questa ... è ... DEMENZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

    RispondiElimina
  10. @lc hai del fegato a farti vedere in giro... come butta?
    cmq tu sei quello che è andato al corso di creolo-haitiano.

    RispondiElimina
  11. E il perché viene spiegato nel mio commento precedente :-)

    RispondiElimina
  12. Qualcuno mi sa dire dove posso trovare quella maglietta?
    Devo assolutamente regalarla ad un'amica (che sta per uscire...)

    RispondiElimina
  13. Prova qui... ma è lontanino, ti costa più la spedizione.

    E cmq quella è una maglietta per uomini!
    Quella per le ragazze ha il tasto ENTER.

    RispondiElimina
  14. Porca puttana!!! Scusami ma ho letto il prezzo o_O
    (la mia amica dovrà accontentarsi della separazione senza la maglietta!)

    RispondiElimina
  15. @Orsa: ruba l'idea e disegnala tu la maglietta per la tua amica, e beata te che sei brava coi pennelli ;)

    RispondiElimina
  16. Ciao,
    dopo il tuo commento sul blog di Ferruccio sono passata a farti una visitina.

    Beh, storpiare la Lina D'Ombra e la legge di Murphy oltre al farsi in quattro... sei a dir poco geniale.

    RispondiElimina
  17. @lisa Butterò questo mio enorme cuore fra le stelle un giorno, giuro che lo farò, e oltre l'azzurro della tenda nell'azzurro io volerò.

    grazie per la visita, per il "genio" però mi tiro fuori... è una storia lunga...

    RispondiElimina
  18. Grazie per la serenata.
    Ti ho inserito nel blgroll così ora: te seguo!!!!
    Suona minaccioso è?!?

    RispondiElimina
  19. Non hai citato IL MIO RAGNO PER UN CAVALLO: un ex appassionato di aracnidi, stanco della sua migale africana, vuole darsi all'ippica e tenta disperatamente di trovare un possessore di puledri che acconsenta al terrificante baratto.

    RispondiElimina
  20. Non mi dire 'ste cose dei muffin che io li adoro! Quelli grandi al cioccolato! Con le scagliette sopra. SLURP!

    RispondiElimina

Ma dici a me? Ma dici a me? Ma dici a me? Ehi con chi stai parlando? Dici a me? Non ci sono che io qui...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...