1 giugno 2012

Noia credevamo

Raccolgo al volo l'appello alle liste di v. e butto giù la lista di cose che mi annoiano:
  • i sogni raccontati
  • le persone monotematiche
  • i libri di De Carlo
  • gli oroscopi
  • i viaggi in macchina
  • la tivù prima delle 23
  • le riunioni
  • i corsi di formazione
  • le recite / i saggi

18 commenti:

  1. Ok.
    I miei post mi sa che ti annoiano.
    Me ne farò una ragione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i tuoi post non possono annoiare, sono ricchi di quella vita che è anche la mia.
      cmq, semmai ne leggo metà o tre/quarti, non ti preoccupare.

      Elimina
  2. "le recite / i saggi" spero che i tuoi figli non leggano questo post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io spero che lo leggano, lo stampino e lo incornicino.

      Elimina
  3. Non illuderti che leggono i tuoi post, già non li legge tua moglie figurati loro.
    Sull'oroscopo hai dato il meglio di te....non immaginavo li leggessi...perchè per annoiarti li devi pur leggere altrimenti non sarebbero nella lista!
    Ok prometto che dal prossimo post sarò più buona...se ci riesco :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no cara, sono quelli che mi capita di ascoltare.
      almeno così dice il mio oroscopo di oggi.

      Elimina
  4. due di due letto a vent'anni l'ho amato.
    riletto a trenta mi ha fatto cagare.
    e lui è noioso, hai ragione.

    RispondiElimina
  5. a me i sogni raccontati piacciono.
    e anche alcuni oroscopi.

    per il resto, concordo con te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il sogno che ricordiamo è quello dell'ultimo minuto, tu raccontamelo in un minuto e siamo a posto, ma se ce ne metti 10 è perché mi vuoi morto.

      Elimina
    2. non ti racconterò mai un sogno.
      te lo prometto.

      i miei durano ore, stile film.
      e io ti voglio vivo.

      Elimina
  6. Mi hai fatto ricordare che ho ancora un sogno da raccontare, magari in un post troppo lungo :^)

    RispondiElimina
  7. Io vado molto volentieri alle recite e ai saggi. Forse perchè mio padre non è mai venuto alle mie e ricordo che lo cercavo sempre tra il pubblico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordi mio padre, che non è mai venuto a sentirmi suonare. Anzi, in casa non voleva proprio vedermi con la chitarra in mano.

      Elimina
  8. io è difficile che mi annoi... mi innervosisco prima

    RispondiElimina
  9. Immagino che dopo le 23 la TV ti piaccia, vero sporcaccione!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti sono drogato di sky calciomenrcato, la trasmissione più stupida della storia.

      Elimina
  10. farò post corti apposta x te! :P

    RispondiElimina

Ma dici a me? Ma dici a me? Ma dici a me? Ehi con chi stai parlando? Dici a me? Non ci sono che io qui...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...