27 settembre 2011

Parole parole parole

C’era questo amico che lavorava al call center, aveva imparato una nuova parola e cercava di usarla il più possibile. Pensava che gli conferisse un’aria saputa. Ammorbidiva i reclamanti con l’eloquio forbito. Solo che non aveva la più pallida idea del significato.
-       Ho un problema con la bolletta…
-       Mi può tergiversare il suo numero cliente?
----------------
-       Sono due giorni che cerco di telefonare!
-       Signora stia calma non si tergiversi.
----------------
-       Mi sa che ho pagato 2 volte una fattura.
-       Può dirmi la data in cui ci ha tergiversato l’importo?
----------------
-       Allora richiamo io, a che numero?
-       Le tergiverso il mio numero diretto, prenda carta e penna…
----------------
-       Vorrei fare una voltura, sa è morta mia nonna.
-       Tergiversiamo subito l’utenza al nuovo nome, intanto le tergiverso anche le mie condoglianze.
----------------
Era la sua parola feticcio, il vocabolo jolly pronto per ogni occasione.
E considerate che non ho aggiunto niente di mio, così la so e così la tergiverso.

5 commenti:

  1. Ma con me sfondi una porta aperta ... se hai voglia, prova a leggere il mio post "parole,parole,parole"
    Lo so ho fatto due cose brutte:
    la prima: non ho messo il link (non sono capace)
    la seconda: mi sono citato.
    Chiedo scusa.
    Mi fa piacere sapere che non sono l'unico con questi vezzi.
    Insomma fagli pure sapere che non sono solo vezzi suoi.
    E non tergiverso oltre.

    RispondiElimina
  2. Divertente e molto tergiversante.

    RispondiElimina
  3. Non potrei mai lavorare in un call center.
    Sono certa che tergiverserei troppo.

    RispondiElimina
  4. non tergiverso e vengo subito al punto: bello!
    (che questi qua sopra fanno i brillanti, ma secondo me mica lo sanno cosa significhi tergliver... tergigiv... tertegivers... sempre a ficcarmi in queste situazioni!)

    RispondiElimina
  5. grazie di avermi prontamente tergiversato dei commentini.

    RispondiElimina

Ma dici a me? Ma dici a me? Ma dici a me? Ehi con chi stai parlando? Dici a me? Non ci sono che io qui...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...