24 febbraio 2014

RunEnergy [Filippidea]

C'è che a lavorare da me abbiamo questa sorta di bacheca digitale delle idee grazie alla quale possiamo proporre le nostre. Bon, io ci ho appeso questa... non è geniale?

Progettazione di piste di atletica o tratti di strada pedonale a pressione dove ogni passo sviluppa e produce energia grazie all'installazione di generatori sotto il manto della pista stessa (tecnologia esistente). Energia eventualmente immagazzinabile in batterie da riutilizzare, ad esempio, per l'illuminazione pubblica.
L'idea tende a sfruttare anche l'enorme crescita del fenomeno della corsa amatoriale in questo periodo e può essere promossa adeguatamente incentivando le società podistiche ad allenarsi in tali impianti.
Potrebbero poi essere organizzate gare ad hoc, tipo maratona su pista, in grado di produrre energia "pulitissima" e di pubblicizzare il progetto con un bel ritorno d'immagine per chi la promuove e la mette in atto.

Il runner può scegliere se donare l'energia prodotta oppure, grazie all'applicazione di un chip alla scarpa in grado di quantificare passi e conseguentemente energia prodotta, può recuperare parte dell'energia sviluppata dalla sua corsa con l'assegnazione di Certificati RunEnergy, tali Certificati possono essere convertiti comodamente in sconti sulla bolletta elettrica o sulla bolletta del gas, o anche in sconti sui carburanti presso marche convenzionate o per il pagamento dei ticket sanitari.

Chiaramente da voi non è che mi aspetto un sostegno all'idea ma, volendo, dei consigli o delle critiche costruttive per migliorarla. Grazie.

12 commenti:

  1. No dai, giura. O almeno posta un link!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giurin giuretto. Il link nun lo posso postare... per adesso sta sull'intranet aziendale. E poi è ancora al vaglio.
      Ah, se passa, servono anche degli investitori, mettete da parte i soldini.

      Elimina
  2. Risposte
    1. 1 - ti fai assumere da noi.
      2 - ti mando il link.

      p.s. grazie per il titolo... a me piace anche il nickname.

      Elimina
  3. l'idea mi garba assai
    un povero runner dovrebbe perlomeno recuperare il costo delle scarpe... io ne consumo 3-4 paia all'anno

    RispondiElimina
  4. se vale anche per chi cammina piano è una bellissima idea!

    RispondiElimina
  5. Io non ho capito bene l'idea. Nel senso, la applicate direttamente? Perche' ce ne sono tantissime, in giro, di gia'. Se vai in google e digiti "produrre energia camminando" ti saltan fuori di ogni: da Tolosa illuminata dai cittadini che camminano sui marciapiedi, alle aziende olandesi o agli ingegneri del politecnico di Bari o di Londra.
    Vuoi dire che ne mettete in pratica uno anche nella vostra citta'?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A camminare son buoni tutti :)
      In effetti anche a correre... sì ho visto di Tolosa e sapevo di una tecnologia simile per il passaggio delle auto... ma coniugata alla corsa, agli allenamenti, al footing... non l'ho vista.
      Non ancora ;)

      Elimina
  6. Esiste già collegata alle bike dello spinning. Da noi in palestra ci fanno girare i coglioni gratis per un'ora (ed anche i coglioni sulle bike, quelli che pedalano.. ahah.. )

    RispondiElimina
  7. e dopo, doccia fredda. se no il saldo energetico diventa negativo.
    ...se impiantato sul marciapiede propongo anche una scopetta assicurata in qualche modo ai glutei, cosicché passando passando...
    (so' un po' scettico, che risulta...?)

    RispondiElimina
  8. Fai un app che mi dia l'input per iniziare a correre?

    RispondiElimina

Ma dici a me? Ma dici a me? Ma dici a me? Ehi con chi stai parlando? Dici a me? Non ci sono che io qui...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...