6 novembre 2012

Facciamo finta che me piace Re'

Sì, facciamo finta che mi piaccia Renzi, e vediamo cosa ne viene fuori.
Facciamo che tra gli oppositori i posti eran finiti e mi son seduto dalla parte dei fan di Matteino.
Intanto sono cresciuto in una famiglia contadino/operaio/partigiana delle campagne fiorentine e sono di sinistra, forse crescendo a Latina sarei stato di destra e crescendo a Mimongo un carciofo, ma tant'è, sono di sinistra e andrò a votare alle primarie di coalizione. E verserò il mio obolo, 1 o 2 euri che siano, nella speranza che non se l'inguatti qualcuno.
Alle primarie NON voterò Renzi. Però, però...
Devo confessare che Renzi esercita su di me un certo fascino e vorrei qui immedesimarmi in un suo sostenitore convinto affinché qualcuno di voi mi smonti e mi mandi a votare senza tentennamenti.
Una simulazione, io chiudo gli occhi e prendo le parti di Renzi, voi me li aprite.

È una novità. Non che il nuovo sia per forza positivo, ma conoscendo il vecchio - e purtroppo le occasioni non sono mancate ultimamente - conoscendo il vecchio, la novità, certo così negativa non può essere.
Non se la sta cavando male a Firenze, molto attento agli aspetti turistico-culturali della città, disponibile con la gente, presente.
Comunicatore abile e preparato, innovativo, trasparente.
Ha un programma vero, copiato/non copiato, è un programma concreto.
Se gli fai una domanda risponde, non con la fuffa politichese dei D'Alema, dei Fini, delle Bindi ma con argomentazioni comprensibili e senza giri di parole (ok, qui fate un po' finta anche voi).
Ha quella patina di arrogante autorità necessaria, non tanto per vincere le primarie del centrosinistra, ma per eventualmente governare dopo.
Non ha paura di raffrontarsi dialetticamente con nessuno.
Dobbiamo confrontarlo con quello che c'è in giro, non bisogna fare l'errore di pensare che si possa poi eleggere Berlinguer, el Che o Jim Morrison, chessò.
Perderà? Non vuole altri incarichi, non vuole premi di consolazione. Vi sembra poco?
Tifa Fiorentina.


Facciamo finta che... i giovani abbian sempre un'occasione - (Ombretta Colli)

p.s. sarei andato a votare alle primarie pure se ero(*) un carciofo.

(*) Aut. Min. Conc.

33 commenti:

  1. Colgo l'occasione per fare una precisazione, non sulle primarie riguardo a cui ella probabilmente avrà letto nella mia cameretta, bensì sulla pellicola di cui sopra. Sono anni che ci sto male: nel finale quando nasce il carciofo il tizio lo chiama Cynara cardunculus che è il nome latino del cardo non del carciofo Cynara scolymus, son particolari ma fanno la differenza come quando ti fanno vedere gli antichi a cavallo con le staffe che sono state inventate dopo, molto dopo.
    Erano anni che aspettavo.
    ti chiedo scusa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insomma qualcosa della famiglia era cresciuto, no, guardiamo il lato positivo: meglio cardi che mai.

      Elimina
  2. Se Renzi vince anche solo come rappresentante di condomino, io emigro in uruguay

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la fuga di cervelli è appena all'inizio, mi par di capire. Ahi, magne' chi mi manca sei tu!

      Elimina
  3. Appena Renzi diventa premier, lo chiuderanno in una stanza e gli faranno vedere un filmato, dopodiché uscirà da quella stanza brizzolato.

    RispondiElimina
  4. Vedi, Hombre scrive questi post e intanto Firenze annega nei debiti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la prima risata di oggi, l'ho fatta qui.

      Elimina
  5. ma gigi riva non si presenta alle primarie ?

    RispondiElimina
  6. Ho voglia di sinistra, non di sinistri.

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. vieni a parlar di fuffa a casa del fuffologo? Ardita!

      Elimina
  8. Vabbè, vabbè... per adesso mica mi avete convinto. La mia diabolica avvocatura regge ancora.
    Questa l'avete sentita? Non è fantastica?
    Renzi. Il primo caso di bambino che mangia i comunisti.(Paolo Gentiloni)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È già vecchia.

      In queste primarie il giovanotto cerca di inculare i concorrenti con la sua campagna rinnovatrice, non ha calcolato che uno dei suoi avversari in realtà ne gode e la cavalca con maggiore padronanza.

      Elimina
  9. Siccome che sono anziana, ho il diritto di votare Bersani.

    RispondiElimina
  10. a proposito di novità e vecchie conoscenze, la sai la storia della vecchietta e del tiranno di siracusa, no? non vorrei fosse uguale...

    RispondiElimina
  11. Battiato ha appena detto alla Gruber che voterà Bersani così almeno avrà un voto in più di Re', però stima molto Vendola.
    Qui si voterà Bersani solo per impedire a Renzi di spuntarla, non so a te ma a me sta cosa fa storcere il naso, cioè seguimi, stimano Vendola ma pensano che essendo partito in ritardo rispetto ai due di sopra non possa vincere, e che pur di far in modo che Renzi non vinca votino Bersani. Tutti insieme poi a votazioni finite dovrebbero lavorare per un unico obiettivo...io non ci credo vedo solo una baraonda senza capo ne coda. Tu chi voti ? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La discussione politica impazza, tra colleghi, in famiglia, cogli amici.
      E questo mi pare un dato positivo.
      Premesso che se non cambieranno (in meglio) la legge elettorale l'idea sarebbe quella di non andare a votare (ma non so se ce la farò), nel caso, e cmq alle primarie, sono orientato per Vendola. Se ci sarà un ballottaggio Bersani/Renzi, Bersani.
      Cmq le controindicazioni a Renzi le ho chieste anche in giro, l'unica concreta che mi è stata presentata riguarda l'alleanza elettorale con l'UDC progettata da Renzi in caso di vittoria alle primarie.
      Anche se Casini spinge così forte Monti e la compatibilità vacilla.
      E poi sì, un'antipatia generalizzata per il ragazzo che però non porta da nessuna parte.
      I motivi reali per NON votarlo dove sono?
      Forte Battiato, almeno pensa prima di aprire bocca.

      Elimina
  12. Ciao Hombre, un'amica che sa che sono anti-renziano mi ha spedito qui dicendo che sei simpatico e per quel poco che ho visto mi pare abbia ragione.
    Motivi reali?
    Quelli che sono motivi reali PER ME li ho ricapitolati qui. Sono tanti, ma certamente non mi aspetto che tutti li considerino tali. In generale, comunque, direi che non mi piacciono per nulla le sue frequentazioni. Nulla da dire se fosse un candidato di destra, anzi, ma da un candidato di "sinistra" che potrebbe governare il Paese mi aspetterai ben altro, specialmente perché mi pare chiaro che il modello di sviluppo attuale sia fallimentare ed iniquo. Comunque lascio il giudizio ad Hombre ed agli altri lettori del suo blog:
    http://versounmondonuovo.wordpress.com/2012/10/10/entra-renzi-esce-berlusconi-il-cambio-della-guardia-e-la-minaccia-autoritaria/

    Ringrazio per l'ospitalità e buoni dibattiti!

    RispondiElimina
  13. Allora. Le notizie che arrivano quaggiu' giocano tutte a suo sfavore:
    - assomiglia a Pupo in modo imbarazzante. Ma non si candida per la presentazione di un gioco a premi su Rai1. Se davvero e' un buon comunicatore facciamogli presentare il festival di Sanremo (voglio dire, capisco che anche Obama e' stato eletto perche' gentile, colto, e dal fisico asciutto che fa venire strani pensieri, ma almeno ha qualcuno dietro che gli suggerisce le battute - vedi l' yes we can e tutto il resto-. Ok anche Renzi, ma lasciamo perdere cosa ispira)
    - ha partecipato alla Ruota della Fortuna vincendo pure (e raccontando del suo hobby di arbitro, ma soprassediamo). Il che spiega ora il fatto che il suo regista sia Gori, forse.
    - no, io lo stemma del partito sul mio pullman elettorale no, puoi figurarti se ce lo metto
    Mi fermo qui. Se devo dare ascolto alla sangoma di Soweto, che mi dice che capto le energie anche da lontano, brrr...una goccia di sudore ghiacciato scende sulla mia fronte. Ma siamo proprio messi cosi' male, lassu', o e' solo a guardare da lontano, che fa questa impressione? ;-)

    RispondiElimina
  14. Ringrazio grandebeltazor e rporto il suo link cliccabile ché tanto lo so che siete pigri
    Verso un Mondo Nuovo.
    Riporto anche una sua frase tratta dal blog:
    Gli eroi siamo noi. Le pecore si liberano del pastore e scoprono di essere uomini e donne adulti, che non hanno bisogno di tutele paternalistiche.
    Era la funzione originaria della democrazia e deve tornare ad esserlo.

    RispondiElimina
  15. (nooooooo!! Volevo essere il 77777... ma quanti ti leggono??)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il lettore 77777 è stato Renzi, ormai sostituirá pure il prezzemolo nei modi di dire. (L'accento rovesciato è per te <3)

      Elimina
  16. Colpita e affondata. Finalmente un uomo che ha capito che, in questo momento e con questo portatile assurdo, un mazzo di vocali accentate per me vale piu' di fiori e cioccolatini. Grazie.

    RispondiElimina
  17. L'hai trovato!
    Uno che voterò Renzi senza se e senza ma!
    Uno che lo voterà, alle primarie... del Pdl.

    RispondiElimina
  18. Ma porca sozza, ero così emozionato pensando al Renzuccio che m'è scappato un "voterò".

    RispondiElimina
  19. Ecco, PNV, magari ci potrebbe dare 3 motivi, al di là del se e del ma, per cui voterà Pupo Renzi.

    RispondiElimina
  20. Era una battuta.
    Lo voterò se si presenterà alle primarie del PDL (visto che a destra è così amato: mi chiedo come sia possibile che nel PD vi sia un candidato simile).

    Nessun Pupo Renzi.
    Voterò Vendola al primo turno e Bersani al ballottaggio (se sarà con Renzi).

    RispondiElimina
  21. l'avevo avuto il dubbio ma il voterà voterò mi aveva sfasato. per il voto mi hai copiaincollato sei peggio de Re'.
    :P

    RispondiElimina
  22. PuroNanoVergine, la tua battuta è trita e ritrita.
    Vorrei però che riflettessi su questa cosa: non pensi che a destra dicono che è bravo perché così lo screditano agli occhi dei votanti di sinistra?
    Perché la sinistra, si sa, è autolesionista. L'unico che potrebbe fare qualcosa di nuovo sembra (ho detto "sembra") lui. E allora Berluska, che sa che contro di lui perderebbe, ma forse contro Bersani no, dice "hey, quello mi piace!"
    La vera verità è che i voti della sinistra son sempre gli stessi. Renzi mi sembra l'unico che può convincere una parte degli elettori indecisi (che due anni fa votavano Lega, adesso se votano votano Grillo) a votare a sinistra e avere finalmente una maggiornaza decente.

    Voterete Bersani? Ok, aspettatevi tranquillamente - nel caso vincesse - un altro tragico governo di pseudosinistra, tipo il Prodi bis.

    Per quanto riguarda me, ormai ho deciso che voterò Renzi. Più ne sento parlare male e più me ne convinco. Soprattutto perché le motivazioni contro di lui sono del tipo "non mi è simpatico", "per me è un viscido" oppure "è stato ad Arcore".
    Insomma: non una motivazione vera.

    RispondiElimina

Ma dici a me? Ma dici a me? Ma dici a me? Ehi con chi stai parlando? Dici a me? Non ci sono che io qui...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...