14 agosto 2012

Il ferragosto più sfigato

Ovvero Vinci un'agenda di Comix - 3.
Tempi duri per tutti con questa crisi, anche per la Madonna che, per effetto della spending review, da quest'anno, non sarà più assunta in cielo, ma soltanto contattata per un colloquio. Le faranno sapere.
Tornando a noi, stavolta serve una storia strappalacrime.
Fatevi avanti, descrivete il vostro Ferragosto, finzione realtà, passato futuro, poco importa, fondamentale è che riusciate a ispirare pena e compassione così, magari, sarete eletti e riceverete l'agenda in premio.
Chi pensa che l'agenda di Comix faccia cagare è meglio se evita di parlarci dei suoi istinti suicidi perché l'arrivo del pacco a casa potrebbe infliggergli il colpo di grazia.
Mi raccomando l'ironia, ragazzi, non è detto che il 15 agosto al bagno 78 di Rimini, da Guido e Luca, trascorso tra un mojito e un gavettone sia migliore di un Ferragosto in città, imboscato al fresco di un divano con un libro di Bukowski tra le mani.

La base d'asta sarà il mio Ferragosto:

Due ore e mezza di macchina all'andata, pranzo coi parenti, rompimenti di balle da destra e da manca mentre invano tento di ritagliarmi una pennica su una sdraio, due ore e mezza di macchina (se va bene) al ritorno.

Chi offre di più?

44 commenti:

  1. "Chi pensa che l'agenda di Comix faccia cagare" potrebbe usarla ogni mattina, in bagno, come lettura conciliante.

    RispondiElimina
  2. Ferragosto a Stia con amica new-age e figlioletto con potenzialità da futuro serial killer. Correva l'anno 1998, l'unica pozza di Arno balneabile era da quelle parti ma la temperatura dell'acqua sfiorava gli otto gradi. Il pranzo è stato a base di panini bio con cotoletta di soia. Il figlioletto ha tentato di uccidere tutta la fauna fluviale della zona mentre la mamma sosteneva che la curiosa aggressività degli infanti non andasse repressa. Io, secondo il fanciullo, facevo parte della fauna fluviale. Alla sera una favilla di fuoco artificiale in ricaduta di ha bruciato il golf nuovo. E ho pure incontrato il mio ex. Ho vinto qualche cosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è presto per dirlo... ma le potenzialità poi il figlioletto le ha espresse?

      Elimina
    2. Adesso il creaturo dovrebbe essere circa ventenne. Ogni volta che in cronaca sento di fattacci avvenuti a Firenze e dintorni temo sempre che ci sia lui di mezzo. Ma non so dargli tutti i torti, crescere bevendo esclusivamente latte di soia - quello vaccino è creato per i vitelli e non per i bambini - e nutrendosi di fiocchi di cereali biologici e brodo di kombu renderebbe vendicativo anche un angelo.

      Elimina
  3. Ferragosto in casa, come ogni anno (viaggi, preferisco farli in altri periodi dell'anno) ...con un libro, sdraiato sul terrazzo con tanto vento, magari un libro di Bukowski, che il 16 agosto compie pure gli anni ...pernacchie a chi mi telefona per andare a vedere i fuochi sul lago (che perdita di tempo, soldi e inquinamento assurda).

    RispondiElimina
  4. Non so ancora come andrà a finire quest'anno. Di solito ci scassiamo le palle con parenti o in casa o in qualche agriturismo torniamo a casa col culo dolorante per via delle sedie dure dei ristoranti e satolli come vitelli.
    Quest'anno come andrà non so i primi programmi erano pranzo in un lido così tra mare e sdraio il culo riposava, i ragazzi non sono stati entusiasti dell'idea, la scartiamo optiamo per prenotare in montagna, uno dei due dice non vengo s mi organizzo con amici vado con loro. Decidiamo di restare a casa. Ieri il grande comunica che lui andrà con amici fuori, il piccolo resterà a malincuore con noi, ma non ne è sicuro. Stamattina altra novità, probabilmente quest'ultimo invita a casa i suoi amici, son contenta di cucinare per loro e mio marito lo stesso, solo che poco fa con estrema meraviglia il cucciolotto mi dice che in realtà noi non dobbiamo restare a casa, insomma ci ha sfrattati! Così io e mio marito non sappiamo che fare e dove andare...prevedo mega litigata e scassamento di palle se ci ritroveremo da soli io e lui in un risto immobili per ore ad aspettare che servono i piatti. Mi sa che stasera passo in farmacia, vado a comprare un sonnifero magari ci risvegliamo direttamente il 16.

    RispondiElimina
  5. Il mio ferragosto sarà simile a una gara di salto in alto del vincitore delle ultime olimpiadi, ho appena chiuso una storia con una ragazza (troppo giovane) non poteva durare.

    Però anche io vincerò le mie olimpiadi

    http://www.youtube.com/watch?v=iIXvwYFp5sc

    RispondiElimina
  6. dimenticavo, mi ubriacherò e mi sdraierò sul divano facendo prima un salto in stile Fousbory

    RispondiElimina
  7. Fortunatamente non ho l'obbligo di rompermi le balle con i parenti (mai), ho pure evitato accuratamente di prendermelo libero, così godrò di una Roma semi-deserta e accoglierò stranieri in albergo ignari di questa truce festività ;)
    Quindi dal MIO punto di vista non è sfigato e ahimè non vinco nulla.

    A te auguro almeno una pennica rilassante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vinci un ferragosto intelligente, stammibene orsetta.

      Elimina
  8. Io vado con le tre furie in campagna. con i miei. e i suoceri. la metà del cielo è in cina, che si beve una birra a bordo piscina con gli amici.
    Basterebbe questo.
    però aggiungo che dovrò fare la spesa per il pranzone, perché nessuno si accontenta di un'insalatina coi pomodori anche con quaranta gradi, che dovrò correre per il giardino a innaffiare gli sterpi morenti, spingere quattro ore l'altalena, fingere di mangiare la pappa preparata con la terra nera e gli aghi di pino, fingere di divertirmi a giocare con i gavettoni, cantare ninne nanne per il sonnellino pomeridiano (della piccola, non il mio), far tacere le furie così la piccola può dormire (e speriamo di non perdere il ciuccio), sorridere col sorriso-paresi tutto il tempo portando vassoi di bibite fresche e frutta a pezzetti. e sperare che passi in fretta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei una donna fortunata, lasciatelo dire!
      magari non lo capisci proprio adesso, magari serviranno anni per prenderne coscienza (ma credo che tu lo sappia già molto bene, invece), ma succederà.
      certo se avevi l'altra metà per mandarlo a fare la spesa era un bingo!

      Elimina
    2. vabbè, non ho vinto neanche stavolta, eh?
      ma il fatto che poi parto per la cina e l'agenda comix mi farebbe sentire a casa, non conta, no?

      Elimina
    3. perché, quando parti riparti?
      se dolcemetà sapesse che vai in cina (ma non glielo dico) ti farebbe un pacco con l'agenda, le piade, la mortadella e il ruffino.

      Elimina
    4. cara dolcemetà, son commossa.
      la mortadella me la comprerò, la metterò sotto vuoto e passerò il tempo a sperare che il cane dei poliziotti in frontiera sia incuriosito più dalla puzza dei piedi del vicino cinese che dal profumino che emana la mia valigia.
      comunque, l'agenda almeno non potrebbero requisirmela.

      e parto venerdì 17. Da sola con le pargole. fino a venezia, poi fino a francoforte, e da lì fino a shanghai. Non ti faccio già pena?

      Elimina
    5. venerdì 17? il tempo è tiranno.
      passi a prenderla?
      non si effettuano spedizioni internazionali, mi sa.

      Elimina
    6. vuoi dire che ti ho convinto? che mi merito anche io la comixina anche se sono una donna inconsapevolmente fortunata?
      dietro l'ombra scura sei un cuore tenero, allora.

      Elimina
  9. Non avevo la patente, ma guidava un mio amico noto ai più per l'organizzazione brillante di partenze intelligenti e infatti noi a ferragosto tornavamo a casa dalle ferie trascorse nel ridente abruzzo. La sua fiat 127 bianca ad un tratto è costretta a fermarsi per una lunga coda in un punto imprecisato delle autostrade italiane e cominciamo a sudare. Dopo quindici minuti di sosta dalle vetture qualcuno comincia a scendere per sgranchirsi le gambe o per tirare il fiato. Anche due macchine dietro la nostra un ragazzo un po' più grande di me era sceso a controllare la situazione e proprio mentre metteva i piedi a terra viene falciato da un automobile che non si sa come ne perchè procedeva a tutta velocità sulla corsia d'emergenza. Quindi dopo un paio d'ore di sosta anche a causa di questa disgrazia i carabinieri scortano noi e altre automobili che erano nelle nostre vicinanze e ci invitano in caserma per stendere un corretto verbale dell'accaduto in quanto testimoni dell'incidente. Anche qui il tempo vola (potrei ironizzare sulle doti dattilografiche di alcuni appuntati ma non lo farò!). Finalmente ci congediamo e pronti per riprendere il viaggio ci accorgiamo tristemente che ci hanno fregato la fiat 127 L bianca con tutti i bagagli dentro. Segue altra gita in caserma per la denuncia del furto con Michele che nel panico più assoluto non ricordava più il numero di targa della sua auto. Stavamo per terminare quel giorno d'inferno sul treno regionale per Fidenza e da qui saremmo giunti a Brescia se avessimo fatto in tempo a prendere la coincidenza... purtroppo il regionale per Fidenza viaggiava con 40 minuti di ritardo e abbiamo concluso il ferragosto stanchi, sporchi e affamati passando la notte in una sala d'aspetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. [ohcaz. questo rischia di fregarmi l'agenda mi sa ... :-D]

      Elimina
    2. vincerò io perchè nella mia vicenda c'è tutto: finzione,realtà,passato,futuro,poco importa e ironia.
      e non sono le elezioni, quindi non votate oppure votate per me!

      Elimina
    3. kermit, secondo me siamo [abbastanza] vicini di casa.
      se vuoi ti regalo qualche pagina... XD

      Elimina
  10. senti, sono a casa dal 2 agosto. chiusa via. che se prendo aria muoio. [ci son 40 gradi e io per andare in giardino se tira aria devo mettere il cappotto] la scorsa settimana avevo l'ossigeno a 90 [ il passo successivo è la bombola , mi ha detto la dottora], questa settimana non lo so, ma visto che ho la forza fisica di un lombrico suppongo sia a 92. per la terza settimana consecutiva non ho il prolo con me [e forse mi manca l'ossigeno anche per quello] che è in vacanza con secondavita [mio figlio nelle mani dell'altra, capisci???!!!] perché il papà è tornato a lavorare e fa avanti e indietro. e domani è ferragosto e le mie amiche vanno a farsi un pic nic sul lago con un altro gruppo di amici e io me ne sto incollata qui, nelle condizioni sopraelencate, perché ho anche gli orari della mutua e non mi posso allontanare.

    ora, è chiaro che non posso non vincere l'agenda.

    [anche perché è tristemente tutto vero. merda.]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dimenticavo. ho anche acquistato da 5 giorni un biglietto aereo winjet. merda. che non mi serve per ferragosto [anzi ormai non serve più a niente mi sa] ma rende l'idea di quanto io sia disperata, appunto, a ferragosto. ecco.

      Elimina
    2. redbull ti mette le ali e windjet te le leva.
      tieni botta, magari domani passa giorgclunei a farti un massaggio.
      certo, in quel caso, assolutamente niente agenda.

      Elimina
    3. [a giorgclunei non gli apro nemmeno.
      l'unico per cui mi giocherei l'agenda è colin]

      Elimina
    4. per la cronaca, non son passati.
      giusto colin, ma è passato solo sullo schermo della tv perché mi ci sono ammorbata davanti nel pomeriggio di ieri.

      Elimina
  11. Finora se la giocano Kermit e Firulì più sfigati di così non si può, potendo votare voto Firulì solo perchè ste tragedie le sta vivendo ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara. apprezzo il sostegno morale.

      Elimina
  12. eeeeh! ecche è? se lo sapevo prima non mi ci mettevo neanche, col mio ferragostino sfigatino...
    ma va bene, io son quella che partecipa. serve anche fare numero, no?

    RispondiElimina
  13. Mamma mia che storie... io no, sto a casa tranquilla e non sono obbligata da nessuno a fare niente che non mi va, questa volta sono fuori gara. (Anch'io voto firulì e ci aggiungo un abbraccio di consolazione:*)

    RispondiElimina
  14. Io sto a casa e passerò il tempo correggendo la tesi di storia di un amico alla terza laurea e aspettando che arrivi giovedì perché in biblioteca ho un magazzino (senza aria condizionata) da riordinare a fondo. Di tutto ciò sono felice, perciò non concorro per l'agenda. Certo che hai messo delle regole difficilissime per vincerla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maccome? manco hai partecipato alla TUA gara!

      Elimina
    2. Nel zenzo che libri sono parte di te, quasi come le gambe anzi di più! Smack.

      Elimina
  15. posso partecipare anche se son nuova di qui? che l'argomento agosto-ferragosto mi attizza inquantochè sono il mese e il giorno che vincono la mia personalissima medaglia d'oro delle scassaolimpiadi.

    http://presentt.blogspot.it/2012/08/agosto.html

    saluti cari.

    RispondiElimina
  16. io non partecipo. per manifesta superiorità.

    RispondiElimina
  17. mi sa che vince firulì, d'incollatura su kermit, il quale alla fin fine potrebbe meritare anche un pareggio, pure se ha pescato parecchio nel passato (ma era consentito), però alla fine, davanti a una donzella in quelle condizioni... che vogliamo fare?

    RispondiElimina
  18. Agenda a firulì firulà!
    (anche perchè ho letto che non può concedersi neanche una birra con questo caldo XD!)

    RispondiElimina
  19. no dico perchè qualcuno vorrebbe strappare l'agenda dalle mani di friulì??? attenzione hombre..se sbagli scelta (e so che non sbagli) prevedo la sommossa femminile..verremmo tutte li da te e inizieremmo a parlare tutte assieme, lamentarci che non ci capite, chiedere a gran voce di essere ascoltate, etc etc etc..insomma tutte quelle cose per le quali voi maschietti ci adorate tanto..

    RispondiElimina
  20. Guarda, io volevo mettere che il 15 agosto del 2003 mi sono offerta di accogliere in casa una/o degli invitati al matrimonio di un amico (´che la maggior parte veniva da fuori e noi amici dello sposo "locali" ci siamo offerti tutti come ospitanti). Che mi aveva detto che sarebbe stato un amico francese della sposa, e invece era un amico tedesco (e giá lí) suo dei tempi di Washington. E che sono andata a prenderlo alla stazione dicendo "fa che non sia lui, fa che non sia lui". È lui. Padre di nostra figlia, sempre tedesco, sempre fisico e sempre teorico.
    Peró non ho dubbi: un ferragosto triste e sfigato come Firulí no, mai avuto. Cedo le armi. ;-))

    RispondiElimina

Ma dici a me? Ma dici a me? Ma dici a me? Ehi con chi stai parlando? Dici a me? Non ci sono che io qui...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...