25 giugno 2015

Come va?


Se alla domanda Come va? vi risponderò Da lunedì, uccidetemi.
Il comevaismo impera ma purtroppo la varietà risponditoria si è appiattita e il senso è spesso nullo, quando non anche logoro o superficiale.
Da uno studio dei comevaisti del MIT risulta che le risposte più utilizzate al Come va? sono:

  • Benissimo - È il misantropo per eccellenza, odia tutti e non vuole dare soddisfazione a nessuno, magari ha contratto la tigna e gli è fallita la ditta ma non te lo dirà mai.
  • Benino - È lo scaramantico, in realtà sta alla grande ma non lo vuole manifestare per non urtare la sensibilità degli dei. 
  • Potrebbe andare meglio - Questo è pericoloso, questo ti vuole raccontare i suoi mille guai, lo devi scansare come la peste bubbonica. La sua risposta è solo un invito a un tuo approfondimento.
  • Di merda - È il solito che pensa di poter dare risalto a una situazione, ad  un'emozione, a un discorso solo facendo uso di turpiloquio. Coglione! 
  • Da lunedì - (variante Da Venerdì) - È quello che si sente superiore e figurati se te lo dice direttamente come va, pensaci da te come si sta il lunedì (o il venerdì) e falle tu le valutazioni.
  • Da martedì - È il parrucchiere.

Ma Da giovedì? Cosa vuol dire Da giovedì?
È così che ho sentito un collega rispondere a un altro stamattina.
Il giovedì al paese mio ci sta il mercato, forse si riferiva a quello, alla sua scanzonata allegria?
O forse al fatto che ieri qui era il santo patrono e che quindi oggi giovedì=lunedì?
O al fatto che il giovedì è pur sempre un pre-venerdì e quindi siamo sulla fatale via che duce al weekend?
O magari agli gnocchi?
E son qui che cerco d'immaginarmi Al Bano e Romina in un Come va? Come va? Da giovedì! Da giovedì!

9 commenti:

  1. Sono qui che penso ai tuoi Al Bano e Romina e mi viene da ridere.
    Forse è così che va, quando va "da giovedì".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Presto passeremo al Come va?
      Da ventunoezerocinque.

      Elimina
  2. Di solito rispondo come riportato al punto 1. Una certa misantropia aleggia in me, in effetti, ma credo che sia la briga di rispondere ad una domanda che ormai mi provoca orticaria quanto un'allergia primaverile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I comevaisti sono ovunque.
      Ciao :)

      Elimina
  3. Comunque non ci sono più i lunedì di una volta....sono esistiti anche lunedì che sembravano sabati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione su tutta la cazzosa linea.

      Elimina
  4. ci sono anche quelli che dicono come-va-tutto-bene?
    la mia risposta è sempre *ottimamente*, ma se il domandista mi sta sulle scatole uso anche *in modo fantastico*
    questa del giovedì però non la capisco, probabilmente si riferisce alla stachezza/sminuzzamento di balle che raggiunge il culmine il venerdì
    quindi il giovedì sta tipo al 20% dell'energia settimanale, ha quasi finito le vite: se non ci fosse il finesettimana sarebbe gameover

    RispondiElimina
  5. Solitamente con un "di merda" svello ogni velleità.

    RispondiElimina
  6. La mia docente di lettere del liceo mi insegno a scappare via ogni qualvolta una persona chieda "Come va?", questo perché sta cercando un pretesto per lamentarsi a sua volta. E quindi la fuga è la soluzione migliore di tutte.

    RispondiElimina

Ma dici a me? Ma dici a me? Ma dici a me? Ehi con chi stai parlando? Dici a me? Non ci sono che io qui...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...